ItalianoItaliano

Meeting di FOMC e FED

fomc 2017Per un investitore, conoscere le date dei prossimi meeting del Federal Open Market Committee (FOMC) è fondamentale per poter prendere decisioni in ambito di trading. In quanto evento fondamentale del mondo della finanza, queste riunioni sono tra le date a più alto impatto sul calendario economico, e possono avere un effetto significativo sui prezzi degli asset e sulla liquidità nei mercati. Conoscere il calendario del FOMC permette ai trader di sapere quando avranno luogo i relativi meeting, consentendo loro di minimizzare il proprio rischio o massimizzare i profitti in base alle loro previsioni. Poiché il FOMC annuncia le decisioni prese dalla Federal Reserve U.S.A. sui tassi d’interesse, questi meeting sono particolarmente importanti per i trader di Forex, a causa dell’impatto sulle coppie di valute che includono il dollaro.

Cos’è il FOMC?

Il FOMC, o Federal Open Market Committee, è l’organo del Federal Reserve System per la politica monetaria. Nel dicembre 1913, il Federal Reserve System (“Fed”) venne creato dal Presidente Woodrow Wilson e dal Congresso degli Stati Uniti come Banca Centrale degli Stati Uniti. Lo scopo della Fed è quello di tentare di raggiungere la stabilità dei prezzi, tassi di interesse a lungo termine moderati  e la massima occupazione. Tale politica viene portata avanti dal FOMC mediante alterazione dei livelli di tasso di interesse a breve termine, in modo da tenere conto dei cambiamenti nelle prospettive economiche. Dal 2009, il FOMC effettua anche acquisti su larga scala di titoli, nel tentativo di migliorare le condizioni economiche e sostenere la ripresa finanziaria abbassando i tassi di interesse a lungo termine. I tre grandi strumenti di politica monetaria sono controllati dalla Federal Reserve: obbligo di riserva, tasso di sconto e operazioni di mercato aperto. Questi strumenti consentono alla Fed di influenzare l’offerta e la domanda di saldi detenuti presso banche della Federal Reserve da parte di istituti depositari, alterando così il tasso di interesse. A sua volta, la decisione dei tassi da parte del FOMC ha un effetto significativo su altre variabili economiche, tra cui tassi di cambio, tassi di interesse a breve termine, prezzo di beni e servizi e occupazione.

Best and Most Trusted Forex Brokers in 2018

Broker Min Deposit Welcome Bonus Rating
videforex logo $ 250 100% ★★★★

Review
raceoption logo $ 250 100% ★★★★

Review

See a List of Other Forex Brokers and Sites*Min. Deposit not applicable for EU brokers
 

Chi sono i membri del FOMC?

Il Federal Open Market Committee include 12 membri votanti. Si tratta di sette membri del Consiglio Direttivo e cinque dei 12 presidenti della Federal Reserve Bank. Mentre il Presidente della New York Federal Reserve Bank ha un mandato continuo, gli altri presidenti della Reserve Bank hanno un mandato di 1 anno a rotazione, che inizia il 1° gennaio di ogni anno. I seggi attribuiti a rotazione spettano a presidenti in carica presso ciascuno dei seguenti gruppi bancari:

Alle riunioni del FOMC partecipano anche tutti i presidenti della Reserve Bank, anche se attualmente non sono membri votanti. Partecipano a discussioni che contribuiscono alla valutazione economica e alle decisioni relative alle politiche da seguire.

Current members of the FOMC for 2018 Alternate Members
  • Janet L Yellen: Chair, Board of Governors
  • William C Dudley: Vice Chairman, New York
  • Lael Brainard: Board of Governors
  • James Bullard: St. Louis
  • Stanley Fischer: Board of Governors
  • Esther L George: Kansas City
  • Loretta J Mester: Cleveland
  • Jerome H Powell: Board of Governors
  • Eric Rosengren: Boston
  • Daniel K Tarullo: Board of Governors
  • Charles L Evans: Chicago
  • Patrick Harker: Philadelphia
  • Robert S Kaplan: Dallas
  • Neel Kashkari: Minneapolis
  • Michael Strine: New York, First Vice-President

Quanti meeting del FOMC si tengono ogni anno?

Il calendario FOMC prevede otto meeting ogni anno, uno ogni circa 6 settimane. Tuttavia, ci possono essere anche incontri non programmati che si tengono in caso di necessità, al fine di esaminare gli sviluppi economici e finanziari più recenti. Di solito, le riunioni durano 1 giorno solo; tuttavia, a giugno, luglio, gennaio e febbraio, i lavori durano per 2 giorni, durante i quali vengono presentate le proiezioni più a lungo termine di PIL, tassi di disoccupazione e tassi di inflazione per l’anno corrente. Dopo ogni meeting della Federal Reserve, viene rilasciato un documento programmatico da parte del FOMC, per riassumere le attuali prospettive economiche e le decisioni politiche prese nel corso del meeting. In quattro occasioni durante l’anno, dopo un meeting del FOMC, il Presidente della Commissione tiene una conferenza stampa durante la quale presenta le proiezioni economiche del FOMC, spiegando inoltre il contesto in cui sono state effettuate le decisioni politiche. I verbali completi dei meeting del FOMC vengono pubblicati 3 settimane dopo ciascuna riunione, ed è possibile leggerne una trascrizione completa dal momento della pubblicazione fino a 5 anni dopo la data del meeting.

Quando avrà luogo il prossimo meeting del FOMC?

Se ti stai chiedendo quando ci sarà la prossima riunione della Fed, puoi consultare il calendario delle prossime riunioni del FOMC qui:

FOMC Meeting Dates for 2018

Month Date
January/February 31–1
March 14–15*
May 2–3
June 13–14*
July 25–26
September 19–20*
October/November 31–1
December 12–13*

*Meeting associated with a Summary of Economic Projections and a press conference by the Chair.

Perché i meeting del FOMC sono importanti per i trader?

Molti trader usano l’analisi fondamentale per le loro azioni di trading sui mercati finanziari, e gli indicatori economici svolgono un ruolo chiave in quest’ottica. Le decisioni del FOMC sui tassi di interesse sono un indicatore importante per il dollaro americano e pertanto è fondamentale, per i trader di Forex, tenerle in considerazione quando effettuano i propri trade. Conoscere le date dei meeting del FOMC e sapere se è prevista una riunione della Fed nel corso della giornata permette agli investitori di essere preparati per l’inevitabile volatilità che si verificherà sui mercati; integrando queste conoscenze con la propria strategia di trading, potranno decidere se evitare i mercati fino alla diffusione dei nuovi dati o se correre il rischio di affidarsi alle previsioni e continuare l’attività di trading.

Strategie per il trading con il FOMC

Mentre gli investitori di successo cercano le date chiave – come i meeting del FOMC – sul calendario economico per aggiornare la propria strategia di trading, il modo in cui i singoli trader utilizzano queste informazioni può variare notevolmente. Alcuni investitori prestano molta attenzione al calendario della Fed perché preferiscono evitare il trading nelle date dei meeting, a causa delle imprevedibili fluttuazioni nei prezzi degli asset e del rischio associato alla volatilità del mercato. Poiché il mercato si muove molto rapidamente, è molto facile registrare perdite; per questo motivo, è logico che alcuni trader rimangano fuori dal mercato e tornino a piazzare trade solo quando i prezzi abbiano ripreso il loro corso previsto. D’altra parte, ci sono molti altri investitori che sfruttano la volatilità nel mercato in concomitanza con gli annunci chiave, preferendo basarsi sulle previsioni relative all’esito dei comunicati per aprire una posizione e cercare così di massimizzare i loro profitti.

Anche se ci sono diverse strategie per fare trading con il FOMC, uno dei modi migliori è aprire un grafico S&P 500 a minuti e tracciare le medie mobili esponenziali (EMA) 200 e 21 sul grafico stesso. Quando arriva il momento di un meeting della Fed, si osserva un grande movimento iniziale in una sola direzione. Tale movimento è di solito chiamato onda A e rappresenta la vera direzione in cui il mercato chiede di andare. È importante, tuttavia, non effettuare alcun trade in questo momento.

In seguito alla grande onda A iniziale, avrà luogo un ritracciamento del movimento, che si chiamerà Onda B. Questo porterà il mercato per lo meno a EMA 21 ed è una mossa “falsa”.

Si consiglia di entrare sul mercato solo una volta che l’S&P avrà raggiunto una media mobile esponenziale pari a 21, con target aperto e stop a 3 punti. In alternativa, è possibile aprire trade con metà posizione con EMA 21, aggiungendo l’altra metà della posizione con EMA 200.

A quel punto, seguirà un’onda C: questa si muoverà nella stessa direzione dell’onda iniziale A. Si consiglia di chiudere metà posizione una volta raggiunti i 3 punti sulla trade, per ottenere una situazione di break-even stop a rischio zero. Dovresti poi utilizzare un trailing stop per l’altra metà su EMA 21, e questo dovrebbe permetterti di ottenere un buon profitto sul tuo trade.

È importante ricordarsi di utilizzare un grafico a brevissimo termine, ad esempio un grafico  a 1, 3 o 5 minuti, a causa della volatilità dei prezzi di mercato che contraddistingue questa fase. Se il pattern dei prezzi degli asset non dovesse evolversi come previsto, è consigliabile evitare operazioni di trading finché non si sia placata la volatilità e i mercati siano tornati a una situazione normale.

Was the information useful?
Meeting di FOMC e FED